la notte del racconto

09/07/2020

Scritto da Orazio Dotta

Quando le giornate si accorciano e le serate si allungano, aule, palestre e biblioteche di tutta la Svizzera si trasformano in luoghi magici in cui bambini, ragazzi e adulti possono leggere, ascoltare e raccontare storie di mondi vicini e lontani.

Dal 1990, la Notte del racconto si svolge il secondo venerdì di novembre in tutta la Svizzera. Scuole, biblioteche, librerie, circoli di lettura, associazioni e tutti gli interessati all'evento sono invitati a dar vita a questo entusiasmante progetto.

La Notte del racconto è un progetto congiunto di Bibliomedia Svizzera e dell'Istituto svizzero Media e Ragazzi ISMR con il patrocinio di UNICEF Svizzera. È considerato l'evento culturale con il maggior numero di partecipanti a livello nazionale.

notte del racconto/concorso di scrittura e di disegno termine d’invio 29 ottobre 2020

A partire dal progetto “Audio cabina”, proposto da ated-ICT Ticino in collaborazione con Libera il Libro e Swisscom nascono, in  questo periodo di emergenza sanitaria, due nuove iniziative legate alla Notte del racconto 2020 che vedono coinvolti numerosi enti che operano nella Svizzera italiana: Bibliomedia Svizzera italiana (BMS), ISMR-Istituto Svizzero Media e Ragazzi, ASPI, Gruppo 20 novembre per i diritti del bambino, Pro Juventute e Rete Tre. Saperne di più

il tema della notte del racconto 2020: che felicità

Che felicità! (Quel bonheur! - So ein Glück! - Tge ventira!) sarà il tema della Notte del racconto 2020 che si terrà in tutta la Svizzera venerdì 13 novembre.

La Notte del racconto in Svizzera è uno dei più grandi eventi culturali a livello nazionale. È coordinato dall'ISMR-Istituto svizzero media ragazzi e dalla Fondazione Bibliomedia Svizzera in collaborazione con Unicef. Saperne di più

Il nostro sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Per saperne di più nel nostro Privacy Policy