Formazione continua

20/06/2021

Scritto da Franziska Baetcke

Oggi, le biblioteche devono tenere il passo con i tempi e reagire tempestivamente agli sviluppi della società e ai cambiamenti nel panorama dei media e dell'informazione se vogliono proporsi come attrativi luoghi d'incontro e centri di competenza all’interno delle loro comunità.

Bibliomedia è attenta agli idee e ai progetti presenti in Svizzera e all'estero e sulla base di queste esperienze elabora proposte di formazione e perfezionamento su misura per le biblioteche di lettura pubblica in Svizzera.

Affinché tali iniziative possano contribuire in modo tangibile alla creazione di un panorama bibliotecario vivace, creativo e orientato al futuro, le attività formative vengono sviluppate a complemento di quelle già esistenti e poposte da altri enti.

Le offerte di Bibliomedia sono volutamente pensate per coinvolgere il maggior numero d'interessati. Sono di breve durata ed economiche e, di conseguenza, particolarmente attrattive per i collaboratori e collaboratrice delle biblioteche a lettura pubblica di piccole e medie dimensioni.

Focus sulla funzione interculturale delle biblioteche
Con Mondomedia, Bibliomedia offre un modulo di corsi innovativo nell'ambito della formazione di base dei bibliotecari (m/f), l'obiettivo è quello di favorire la diffusione capillare di libri in lingua madre per la popolazione di provenienza straniera.

Focus sulla mediazione culturale nelle biblioteche
Il progetto Laboratoire des bibliothèques sviluppa costantemente nuovi modelli di mediazione culturale per le biblioteche pubbliche.

la videoconferenza “fake news e neutrlità intellettuale del bibliotecario” è online

Pubblichiamo il video della conferenza “Fake News e neutralità intellettuale del bibliotecario”, evento promosso da Bibliomedia Svizzera italiana e BAD-SI (Associazione Bibliotecari Archivisti Documentalisti della Svizzera italiana), con Tomas Miglierina (giornalista RSI), Colin Porlezza (prof. Università Lugano) e Riccardo Ridi (prof. Università Cà Foscari, Venezia). Levento si è tenuto il 27 maggio 2021 alle ore 18.00.

Il video è visibile a questo link (clicca qui)!

Vi segnaliamo il link proposto dal prof. Riccardo Ridi a complemento della sua relazione: clicca qui!

Saperne di più

La vidoconferenza di letteratura per l’infanzia e spiritualità e la bibliografia.

L’Istituto svizzero Media e Ragazzi e la Bibliomedia della Svizzera italiana, hanno proposto un webinar, nell’ambito delle finestre del Foletto, martedì 1° giugno 2021 alle ore 18.00 con Silvia Vecchini in dialogo con Letizia Bolzani. Qui trovatela videoconferenza e la bibliografia dei libri presentati.

Cliccate qui per vedere il video della conferenza!

Saperne di più

è online la conferenza: natura e ambiente nella letteratura per ragazzi

L’Istituto svizzero Media e Ragazzi e la Bibliomedia della Svizzera italiana hanno proposto martedì 2 febbraio alle ore 18.00 una conferenza online dal titolo: “Natura e ambiente nella letteratura per ragazzi”. Relatrici: Chiara Montani, Barbara Servidori e Maria Teresa Trisciuzzi che hanno dialogato con Letizia Bolzani, responsabile della rivista “Il Folletto”.

Saperne di più

conferenza online: natura e ambiente nella letteratura per ragazzi

L’Istituto svizzero Media e Ragazzi in collaborazione con Bibliomedia Svizzera italiana propone per martedì 2 febbraio alle ore 18.00 una conferenza online dal titolo: “Natura e ambiente nella letteratura per ragazzi”. Relatrici: Chiara Montani, Barbara Servidori e Maria Teresa Trisciuzzi che dialogheranno con Letizia Bolzani, responsabile della rivista “Il Folletto”.

Saperne di più

Il nostro sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente. Per saperne di più nel nostro Privacy Policy