swiss made per sorridere di noi svizzeri

Mercoledì 25 settembre 2019 / h. 20.00
Sala conferenze Bibliomedia Svizzera italiana - Via Lepori 9 / Biasca

 

“Swiss Made” è uno spettacolo che tra musica e parole mette in luce alcuni pregi e alcuni difetti di noi svizzeri. Lo fa, con occhio ironico, prendendo spunto da scrittori svizzeri che descrivono i nostri vizi e le nostre virtù.

È un occasione per sorridere e riflettere sulla svizzeritudine;  per confermare o sfatare quei luoghi comuni che ci contraddistinguono: è vero che gli svizzeri sono privi di humor? che sono grandi lavoratori, perfetti organizzatori? che sono menti quadrate? pulitori di soldi sporchi?…

Lo scopriremo attraverso gli scritti di Tiziano Conceprio, Eros Costantini, Fausto Sassi, Hugo Lötscher e Urs Widmer letti da Pietro Aiani, Nelly Aspari, Rosilde Bozzini, Francesco Oleggini e Enrico Poli.

I testi saranno introdotti da Lorenza Gatti e intercalati da momenti musicali con Michela Domenici e Claudia Klinzing.

Entrata libera: