Servizi per biblioteche e istituzioni Nuova biblioteca Bibliogold Prestito libri Lingue straniere Kamishibai Bibliomobile Promozione della lettura Mostre del libro itineranti Codice deontologico Servizi per le scuole Biblioteche comunali e scolastiche: indirizzi Dizionario scrittori svizzeri Infoteca

Nuova biblioteca

Come fare per costituire una nuova bibliotecaCome interviene BMSAiuto di partenzaCosa succede al termine dell'aiuto di partenza
Formazione del personale
BibliogestConsulenza continuaCD musicali
Animazioni

Caslano
La Bibliotceca comunale di Caslano è sortagrazie al sostegno di Bibliomedia Svizzera.



Se siete amministratori comunali, se fate parte di un gruppo di genitori, se semplicemente amate i libri e volete creare una nuova biblioteca di lettura pubblica, potete rivolgervi alla nostra Fondazione e trovare un partner di lavoro affidabile, competente che vi permetterà, grazie ai suoi servizi, di limitare gli sforzi e l'impegno finanziario. Bibliomedia è stata fondata con lo scopo di sostenere le biblioteche esistenti e di aiutare lo sviluppo di nuove istituzioni. All'articolo 2 dell'atto di fondazione (redazione del 20-4-1990) a questo proposito si legge: "Bibliomedia favorisce lo sviluppo delle biblioteche di lettura pubblica in Svizzera, soprattutto nelle regioni insufficientemente equipaggiate; contribuisce così ad approvvigionare in modo equilibrato tutte le regioni e le categorie sociali del Paese con libri ed altri media, e stimola, in particolare con la promozione della lettura, il libero sviluppo della personalità e la formazione del singolo individuo". Per raggiungere questi scopi siamo sostenuti dalla Confederazione, dai Cantoni svizzeri e da molti comuni. In ottant'anni di attività abbiamo permesso l'apertura del 90% delle biblioteche comunali attualmente operanti nella Svizzera italiana.Top


Chi si rivolge a noi per un sostegno può usufruire dei seguenti servizi:

Si tratta di un prestito gratuito di libri per un periodo di tre anni. Questo fondo librario permette alle neo- biblioteche di iniziare la propria attività con libri di tutti i generi e per tutte le età, già catalogati e classificati.
Nei tre anni di aiuto di partenza è data la possibilità di procedere a ripetuti scambi di libri, alfine di avere un continuo ricambio a favore degli utenti. L'aiuto di partenza è concesso dal Consiglio di Direzione della Fondazione, dopo aver vagliato una serie d'informazioni racchiuse in un formulario che i responsabili delle  nuove biblioteche devono richiedere e compilare.
Top

Al termine di un aiuto di partenza, che di regola dura tre anni, si decide se mantenere i libri in prestito, se diminuirne il quantitativo o se restituirli a BMS. Nel caso si decida di mantenere un fondo BMS entra in vigore una tassa di prestito, ridotta ai minimi termini, che permette a noi di avere un sostegno finanziario per procedere nel nostro lavoro di sostegno anche verso altre biblioteche, e, a chi paga queste tasse, di disporre continuamente di nuovi libri ad un costo assolutamente vantaggioso.

Ecco alcuni esempi di tariffe dopo il periodo di tre anni di aiuto di partenza:

Volumi in prestito                             Tariffa annuale                                       

500                                                     1'500.-- (0.25 ct. al libro per mese)                                                  
1500                                                   3'550.-- (0.20 ct. al libro per mese)                                                  
2000                                                   4'200.-- (0.17 ct. al libro per mese)
Top

Le persone che sono chiamate a gestire una nuova biblioteca, generalmente, lo fanno a titolo di volontariato. Per venire loro incontro  forniamo una formazione di base che permette  di avere gli strumenti necessari per iniziare l'attività di "bibliotecario". A queste persone viene anche consegnato il "Manuale di lavoro per biblioteche scolastiche e comunali", nel quale sono raccolte tutte le indicazioni necessarie per gestire una biblioteca.Top

BMS offre gratuitamente a coloro che hanno un rapporto di collaborazione con la fondazione, un sistema informatico completo per la gestione di piccole e medie biblioteche. Il programma, che si chiama BiblioGold,  è stato elaborato su Access ed è possibile installarlo su Mac e PC.Top

Il nostro personale è a disposizione per consigli di ordine pratico nei progetti di nuove biblioteche. La nostra consulenza non si limita ai "primi passi", ma è costante nel tempo. Per cui chi riscontra dei problemi o desidera  avere delle indicazioni particolari può sempre fare capo al nostro personale. Oltre ad una consulenza di tipo biblioteconomico, è possibile anche una consulenza su come sfruttare al meglio gli spazi disponibili per ospitare le nuove biblioteche.Top

Le biblioteche che lo desiderano oltre ad un fondo librario possono ricevere anche una serie di cd musicali per ampliare l'offerta al pubblico.Top

E' importante che una biblioteca di lettura pubblica promuova ed organizzi attività culturali e ricreative. Così facendo ha l'opportunità di diventare un centro d'incontro, animato e attrattivo per i potenziali utenti.
Per queste attività è possibile appoggiarsi ai servizi di BMS richiedendo, ad esempio, i libri necessari per delle esposizioni tematiche, magari legate a conferenze, o per serate e pomeriggi di lettura con gli utenti.

Questi, e altri servizi ancora, si possono ottenere inoltrando una richiesta scritta presso il nostro bibliocentro, o richiedendo un appuntamento per una prima presa di contatto. Il nostro indirizzo è il seguente:

Bibliomedia Svizzera, via G. Lepori 9, 6710 Biasca - Tel. 091/880.01.60 - Fax. 091/880.01.61 - E-mail: biasca@bibliomedia.ch
Top