Quadri Gabriele Alberto

Gabriele Alberto Quadri è nato a Vaglio nel 1950 e attualmente vive a Cagiallo. Dopo aver studiato alla Magistrale di Locarno consegue, nel 1975, il brevetto di «Fachlehrer» presso l’Università di Zurigo e in seguito perfeziona gli studi a Pavia. Dopo soggiorni di studio a Malaga e Siena insegna per trentasei anni in diversi ordini di scuola. È stato presidente del Teatro della Pieve. Opinionista per diversi quotidiani, tra cui il Giornale del popolo, collabora con riviste ticinesi e internazionali. Titolare della casa editrice del Sette di Quadri scrive poesie in dialetto e in lingua, testi in prosa, per il teatro e per produzioni radiofoniche. Le tematiche a lui care sono legate alla cultura e all’economia contatine. In occasione dell’assegnazione del Premio Schiller nel 1986 Falvio Medici scrive: “sa rievocare senza cedimenti nostalgici il passato e la vita degli umili. La memoria nei suoi versi non si configura come facile fuga dal tempo presente, quanto piuttosto, del presente stesso, si rivela giudice implacabile.” Il suo primo romanzo esce nel 2014 con il titolo "Un amore bislacco"; il libro esce anche in formato elettronico da Ellera edizioni di Milano nel 2015.

Links
Consulta la bibliografia sul sito SBT:

aleph.sbt.ti.ch/F/57U6R84NH9MXGUX97F8VD1H9KPCFCM5YQXE7199Y3RXCE97JAA-03698?func=find-b&find_code=WAU&request=Quadri+gabriele&adjacent=N&x=0&y=0

Opere:
  • Storie al femminile. Canobbio (Libera stampa) 1991
  • Poeti dialettali del Cantone Ticino. Bellinzona (CDC) 2010.
  • Riverberi dal silenzio : nature morte. Cagiallo (Edizioni del sette di Quadri) 2010
  • Sfondracch = Fondigli. Lugano (Fontana) 2011
  • L'ombra. Cagliallo (Edizioni del sette di Quadri) 2012
  • Rose di sera. Liriche d'amore. Bellinzona (Salvioni) 2013
  • Un amore bislacco. Cagliallo (Edizioni del sette di Quadri) 2014
  • Ra cücagna e i gelsomín : r’amóor dar contrabandé. Cagiallo (Edizioni del sette di Quadri) 2015
  • Un amore bislacco. Milano (Ellera) 2015
  • Scaglie di luce. Cagiallo (Edizioni del sette di Quadri) 2016

Premi:
  • Premio Schiller. 1986,

Parte di testo da prefazione di Laura Villa a Storie al femminile. Lugano (Libera Stampa) 1991

Ines, Wanda, Veronica... Storie di donne o storie al femminile? La tautologia è solo apparente e Gabriele Alberto Quadri scegliendo, per la raccolta dei suoi racconti brevi, la seconda formulazione ha in testa un'idea ben precisa: fare della parodia perché in realtà queste storie di donne, che a noi appaiono in carne ed ossa nella loro quotidianità, sono degli esercizi stilistici dove il linguaggio - un miscuglio di registri disparati e di gerghi che sembrano talvolta cozzare tra loro - assume un ruolo fondamentale. (...)

Zurück