Maspoli Sergio

Sergio Maspoli è nato a Zurigo nel 1920 ed è morto a Morcote nel 1987. È stato un prolifico drammaturgo con oltre 1500 commedie dialettali da lui firmate; molte di queste sono state scritte per la radio e per la televisione. Maspoli si è dedicato anche alla poesia. Nel 1939 leggeva le sue composizioni ai microfoni di radio Monteceneri, ente con il quale, da metà degli anni sessanta, ha collaborato in qualità di regista e responsabile del settore ricreativo e dialettale. Giovanni Orelli di lui scrive: “(…) controllata la mano dell’autore nel testo breve, circoscritto, della poesia: una forma chiusa come il sonetto giova, non nuoce, a un temperamento estroverso come quello del Maspoli.”

Werke:
  • La botega da nümm matt. Lugano (Pantarei) 1965.
  • I maliardi. Agno (Lema) 1969.
  • Bügada al soo. Bellinzona (IET) 1979.

Textausschnitt aus La botega da nüm matt

Mattina

Ho spalancat da colp la gelosia
e l'lagh a l'è scapaa tütt a binis:
'na barca, 'na tremagin,on fass d'ombria
slargat sotta ai müritt:in l'aria ol sfris

di ballerin col gor a ondada.
S'è distacaa di ann quell grand fastidi
da viv comè 'na barca stralegnada,
fondaa, fondaa, negaa. Quiett quiett
dess ridi

e sbatti dent in d'on barlümm da soo,
ch'a patiss da drè 'l scür di montagn,
la palta e 'l rüd e i mila cent üdoo

da ier. Gh'è vos sül lagh ch'a scappa via.
Riciam fa fiöö? iè vos! a seri i öcc.
Coi man a seri scià pian pian la gelosia.

Zurück